• caracatanzaro

Cara Catanzaro: il 5x1000 per dare sostegno alla città

Sostenere le associazioni locali per sostenere la città.


Sostenere le associazioni locali per sostenere la città. E' questo il senso con il quale Cara Catanzaro, attiva sul territorio da più di dieci anni, si rivolge proprio ai contribuenti catanzaresi per ottenere il loro sostegno attraverso il 5x1000 "Cara Catanzaro - dice il presidente Claudio Pileggi - nasce nel mese di giugno 2005, e quindi tra poco più di un mese compie i primi undici anni di vita. Come specificato nel proprio statuto, scopo sociale principale è la cura e la salvaguardia del centro storico. A tal fine, sono state tante le iniziative avviate e portate a termine in questi anni: dall’organizzazione di convegni sul tema, a quella di manifestazioni di decoro urbano, quali la rimozione di manifesti abusivi e soprattutto dei graffiti dai palazzi del centro storico, iniziativa questa attualmente in corso per la terza volta dal momento della costituzione. Ha anche fornito al comune di Catanzaro le linee guida per la “carta del decoro”, che sono state inserite da parte dell’Ente nel redigendo PSC (Piano Strutturale Comunale). Ha coadiuvato lo stesso comune per le ricerche storiche, la predisposizione e l’installazione di paline descrittive dei palazzi e dei luoghi storici della Città, nonché di cartelli direzionali turistici. "Lo scorso anno prosegue Pileggi - abbiamo firmato con il Comune un protocollo di intesa, a costo zero per l’amministrazione, per la rimozione dei graffiti, che nella nostra città è diventata negli anni una vera e propria piaga. Grazie al contributo di alcuni negozianti che ci hanno fornito della pittura e di qualche piccolo sponsor, siamo riusciti a rimuovere, da aprile dello scorso anno ad oggi, circa 5.000 metri quadrati di graffiti, soprattutto dal centro storico. Siamo riusciti a ripulire anche due istituti scolastici che erano tra i più imbrattati d’Italia: la scuola media Pascoli e l’Istituto Magistrale. Attualmente siamo impegnati a ripulire, oltre che i vicoli del centro storico (specie la zona di via De Grazie e Case Arse), anche le facciate delle strade dalle quali transiterà il Giro d’Italia, grazie anche alla collaborazione della Catanzaro Servizi, che ringraziamo. Via Nuova, Corso Mazzini, via Milelli, Bellavista ecc., presentano ora un aspetto sicuramente più pulito e ordinato. La nostra volontà sarebbe quella di ripulire tutta la città, ma naturalmente dobbiamo fare i conti con i fondi, che sono sempre esigui. Per questo motivo abbiamo pensato di finanziarci col “5x1000”, una forma di finanziamento che lo Stato ha studiato proprio per le Associazioni di volontariato. Se riuscissimo ad avere un buon risultato, potremmo finalmente agire con una certa autonomia, senza dover andare sempre ad “elemosinare” contributi e offerte. La nostra opera è stata apprezzata tantissimo dai cittadini e anche dagli amministratori, e sono innumerevoli le attestazioni di stima che ci pervengono quotidianamente". "Donandoci il loro 5x1000, - conclude il presidente dell'associazione Cara Catanzaro - che non costa nulla, i cittadini hanno quindi la possibilità di concretizzare il loro apprezzamento, e permetterci di continuare a renderci utili per decoro urbano della città. Proprio il decoro urbano è sempre stato purtroppo un aspetto colpevolmente trascurato da tutte le amministrazioni che si sono succedute alla guida della nostra città. Direi che questa è una grossa ingenuità, perché è proprio dalla cura del decoro che i cittadini “avvertono” come funziona una amministrazione. Paradossalmente, strade pulite e ordinate hanno un ritorno d’immagine superiore a qualsiasi grande opera. Ci appelliamo quindi a tutti i vostri lettori a donarci il loro 5x1000 indicando nella dichiarazione il nostro codice fiscale: 97048300798"


0 visualizzazioni
  • Facebook App Icon