• caracatanzaro

Scritte contro Forze dell'Ordine: al via i lavori di cancellazione

Consigliere Riccio: un plauso ai volontari che sono intervenuti


Sono iniziati nella giornata di ieri i lavori di cancellazione delle scritte offensive contro le Forze di Polizia apparse alcuni mesi fa sulla facciata di Palazzo Santa Caterina, nei pressi della Questura, nel cuore del centro storico. I lavori sono effettuati dai volontari delle associazioni “Cara Catanzaro” e “Fare per Lido” che, già nei giorni scorsi, erano intervenuti per cancellare il graffito che deturpava un tratto di marciapiede del lungomare. Lo ha annunciato il consigliere comunale Eugenio Riccio che ha voluto ringraziare le associazioni per aver unito le forze in un’azione sinergica volta a ripristinare il decoro urbano: “Voglio rivolgere un sentito plauso – ha commentato – ai volontari intervenuti e, in particolare, a Claudio Pileggi, presidente di Cara Catanzaro, da diversi anni impegnato in attività volte alla tutela e alla valorizzazione del centro storico. Grazie al loro contributo sarà possibile recuperare la bellezza originaria di un antico edificio della città attraverso l’utilizzo di prodotti specifici che non intaccano l’aspetto e le caratteristiche architettoniche del palazzo”. Il consigliere Riccio ha aggiunto che “questa è solo una prima azione nell’ambito di un programma che proseguirà con ulteriori interventi nel centro storico nelle prossime settimane e, a tal fine, chiunque voglia contribuire potrà rivolgersi alle associazioni, tramite i loro profili Facebook, o agli uffici dello staff del sindaco. L’auspicio – ha concluso - è che gli sforzi dei volontari possano essere supportati adeguatamente dell’amministrazione comunale con un progetto che ponga al centro dell’attenzione il ripristino del decoro urbano”. 


0 visualizzazioni
  • Facebook App Icon